ESERCIZI DI ITALIANO ON LINE – I NOMI DIFETTIVI

La categoria dei NOMI DIFETTIVI (cioè “mancanti”) si distingue in nomi difettivi nel NUMERO e nomi difettivi nel GENERE. I nomi difettivi nel numero sono nomi usati soltanto al plurale, ad esempio “nozze” (difettivi del singolare) o soltanto al singolare, ad esempio “coraggio” (difettivi del plurale). GUARDA IL VIDEO E POI CLICCA SUI NOMI DIFETTIVI NEL NUMERO I NOMI DIFETTIVI NEL NUMERO TRASCINA LE PAROLE CHE APPAIONO NEL GRUPPO GIUSTO I NOMI DIFETTIVI NEL NUMERO   I nomi difettivi nel genere in cui cambia completamente la forma tra il maschile e il femminile, ad esempio “padre/madre“. LEGGI NELLA COLONNA DI … Continua a leggere ESERCIZI DI ITALIANO ON LINE – I NOMI DIFETTIVI

LE PREPOSIZIONI ARTICOLATE

Tabella tratta da Treccani Le preposizioni articolate si formano unendo le preposizioni semplici con l’articolo determinativo, creando così una sola parola. Non tutte le preposizioni semplici però formano le preposizioni articolate, ciò avviene solo per le proposizioni semplici  di, a, da, in, su.  La preposizione semplice con a volte si combina con l’articolo (col, coi, cogli…) Le preposizioni semplici per, tra, fra quando sono seguite dall’articolo determinativo rimangono invariate, cioè non si uniscono all’articolo. ESERCIZI ON-LINE SULLE PREPOSIZIONI ARTICOLATE ESERCIZIO N° 1 ESERCIZIO N° 2 ESERCIZIO N° 3 ESERCIZIO N° 4 ESERCIZIO N° 5 ESERCIZIO N° 6 Continua a leggere LE PREPOSIZIONI ARTICOLATE

LE PREPOSIZIONI SEMPLICI

La preposizione è la parte invariabile del discorso che si pone davanti (preporre significa “mettere prima”) a un nome, un pronome, un avverbio, un verbo di modo infinito per collegare tra loro due parole o due frasi. ESERCIZI ON-LINE SULLE PREPOSIZIONI SEMPLICI ESERCIZIO N° 1 ESERCIZIO N° 2 ESERCIZIO N° 3 ESERCIZIO N° 4 ESERCIZIO N° 5 ESERCIZIO N° 6 Continua a leggere LE PREPOSIZIONI SEMPLICI

ESERCIZI DI ITALIANO – Scuola primaria e secondaria

ELIZA. ESERCIZI LINGUISTICI ZANICHELLI Vi propongo un ricchissimo programma per allenamento e autovalutazione, contenente esercizi e test di ortografia e grammatica per alunni della scuola primaria, secondaria di primo e secondaria di secondo grado. Mettetevi alla prova! ELIZA. ESERCIZI LINGUISTICI ZANICHELLI Continua a leggere ESERCIZI DI ITALIANO – Scuola primaria e secondaria

E’ O E

E’ – E E’ (verbo essere) spiega chi è, cos’è, com’è, dove si trova una persona, una cosa o un animale.   E (congiunzione) unisce parole e frasi. Esempio: Anna e Elsa sono sorelle.   Il verbo essere può indicare:  CHI E’? COSA E’?   Anna è una pricipessa.   Elsa è la sorella di Anna.   Olaf è un pupazzo di neve.    Kristoff è il fidanzato di Anna. COM’E’?  Anna è sorpresa.   Elsa è triste.   Olaf è innamorato.   Kristoff è coraggioso. DOV’E’?  Anna è sulla barca. Elsa è nel castello.   Sven è sul ghiaccio.   … Continua a leggere E’ O E

I VERBI

I verbi indicano le azioni compiute da persone, animali, cose. I verbi sono indispensabili per costruire una frase. Infatti una frase deve contenere almeno due elementi: il soggetto (che è la persona, l’animale o la cosa che compie un’azione) e il verbo (l’azione compiuta dal soggetto). Esempio: Il gatto dorme. CHI?   Il gatto. CHE AZIONE COMPIE?  Dorme.  SONO VERBI:   BALLARE   CORRERE   GIOCARE NUOTARE   SALTARE   Le azioni indicate dai verbi possono avvenire in tempi diversi, cioè possono essere presenti, passate o future. ESEMPIO: PASSATO: Ieri ho giocato. PRESENTE: (Adesso) Io gioco. FUTURO: Domani giocherò.  NOTA BENE: nella frase “Ieri … Continua a leggere I VERBI

GLI ARTICOLI

  LA FORMICA E LA COLOMBA Una formica era assetata e si avvicinò alla riva di un ruscello, ma un‘onda fece cadere la poverina nell’acqua. Una colomba che passava portando un ramoscello nel becco, vide la formica in pericolo e le lanciò il ramoscello. La formica si aggrappò e fu salva. Qualche tempo dopo, un cacciatore stava per catturare la colomba nella sua rete. La formica se ne accorse e morse la gamba del cacciatore che sussultò e lasciò cadere la rete dalle mani. La colomba ne approfittò e aprendo le ali volò via.   Le parole evidenziate nel testo … Continua a leggere GLI ARTICOLI

IL NOME: MASCHILE E FEMMINILE – SINGOLARE E PLURALE

IL NOME PUO’ ESSERE: – DI GENERE MASCHILE O DI GENERE FEMMINILE – SINGOLARE O PLURALE   SINGOLARE = UNO PLURALE= PIU’ DI UNO   ♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣   PAPA’ NOME COMUNE DI PERSONA MASCHILE SINGOLARE MAMMA NOME COMUNE DI PERSONA FEMMINILE SINGOLARE  ♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣               PALLONE NOME COMUNE DI COSA MASCHILE SINGOLARE PALLONI NOME COMUNE DI COSA MASCHILE PLURALE ♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣                  NUVOLA NOME COMUNE DI COSA FEMMINILE SINGOLARE NUVOLE NOME COMUNE DI COSA FEMMINILE PLURALE ♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣♣                PALLONCINO NOME COMUNE DI COSA MASCHILE SINGOLARE … Continua a leggere IL NOME: MASCHILE E FEMMINILE – SINGOLARE E PLURALE

NOMI PROPRI E NOMI COMUNI

  Pinco e Pallino sono gatti. Il loro nome comune è gatto. I loro nomi propri sono Pinco e Pallino.   Giovanni e Marco sono bambini. Il loro nome comune è bambino. I loro nomi propri sono Giovanni e Marco.   Sansone, Birillo e Toby sono cani. Il loro nome comune è cane . I loro nomi propri sono Sansone, Birillo e Toby.   Mickey e Minnie sono topi. Il loro nome comune è topo. I loro nomi propri sono Mickey e Minnie .   Donald e Daisy sono papere. Il loro nome comune è papera. I loro nomi propri sono Donald … Continua a leggere NOMI PROPRI E NOMI COMUNI