0

ESERCIZIO DI ITALIANO ON LINE – USO DEL CONGIUNTIVO

Il congiuntivo esprime incertezza, ipotesi, speranza, o comunque una visione soggettiva di chi parla e non un fatto oggettivo.

Ha due tempi semplici (presente, imperfetto) e due tempi composti (passato, trapassato).

Generalmente il congiuntivo è usato nelle proposizioni subordinate:

  • in dipendenza di verbi che esprimono dubbio, incertezza, augurio, desiderio, volontà, timore, speranza;

Es.: Spero che non sia troppo tardi.

         Temevo che fosse troppo tardi.

  • in proposizioni subordinate introdotte da affinché, benché, purché, prima che, a patto che;

Es.: Puoi andare alla festa purché non faccia troppo tardi.

        Avevo preparato la cena affinché fosse pronta per le sette.

  • dopo espressioni come è meglio, è necessario, è bene che, può darsi che, può essere che, bisogna che e dopo aggettivi e pronomi indefiniti come qualunque e chiunque;

Es.: Bisogna che io vada.

        Rimaniamo calmi, qualunque cosa accada.

Il tempo del congiuntivo nelle frasi subordinate dipende dal tempo della principale. Continua a leggere

0

DALLA PREISTORIA ALLA STORIA

Utilizzando la linea temporale sotto riportata ho inserito dei video in corrispondenza delle diverse epoche della preistoria e delle età dei metalli.

Vai sull’immagine  e clicca sui pallini colorati per vedere i video.

 

PER SCARICARE LA LINEA DEL TEMPO IN PDF CLICCA QUI

0

GLI AGGETTIVI

Mappe tratte da http://www.studioinmappa.it/

Applicazione utilizzata https://www.thinglink.com/

che permette di inserire testi, foto e filmati su immagini scelte dall’utente.

024sonstsilber

Utilizzando le due mappe sotto riportate ho inserito dei video in corrispondenza delle diverse categorie di aggettivi.

Vai sull’immagine della mappa e clicca sulle lettere dell’alfabeto per vedere i video.

GLI AGGETTIVI QUALIFICATIVI DI GRADO POSITIVO, SUPERLATIVO E COMPARATIVO

PER SCARICARE LA MAPPA IN PDF CLICCA QUI

024sonstsilber

GLI AGGETTIVI NUMERALI, POSSESSIVI, DIMOSTRATIVI. INTERROGATIVI E INDEFINITI

PER SCARICARE LA MAPPA IN PDF CLICCA QUI

1

LA LINEA DEL TEMPO

Risultati immagini per linea del tempo da completare

ESERCIZIO

LA LINEA DEL TEMPO

 

CREAZIONE LINEA DEL TEMPO

Segnalo questo sito READ WRITE THINK (clicca) attraverso il quale realizzare semplici linee del tempo con la possibilità anche di inserire immagini e brevi descrizioni, salvare per modificare e/o aggiornare e stampare il proprio lavoro.

Per vedere un risultato della creazione di una linea del tempo che ho realizzato con READ WRITE THINK, in questo caso sulle ere preistoriche ed antiche, clicca QUI.

 

VIDEO

INTRODUZIONE ALLA LINEA DEL TEMPO

EPOCHE STORICHE

0

SIMPLE PRESENT O PRESENT CONTINUOUS?

In inglese, a differenza dell’italiano, si fa una netta distinzione nel modo di parlare, a seconda che si voglia esprimere un’azione in fase di svolgimento, oppure che si voglia parlare di fatti che sono veri in qualsiasi momento, di ciò che si fa in generale, di abitudini che si ripetono nel tempo.

Mentre in italiano si può dire indifferentemente “Adesso io mangio” oppure “Adesso io sto mangiando”, in inglese questa differenza permane. “I eat – Io mangio” sta a significare un’azione abituale e non che sto mangiando nel momento in cui parlo, “I’m eating – Io sto mangiando” significa che mangio nel momento in cui lo dico.

Nel caso in cui voglio esprimere un’azione in via di svolgimento devo usare il PRESENT CONTINUOUS, quando invece voglio parlare di azioni che svolgo in generale oppure in determinati momenti della giornata, della settimana ecc. devo usare il SIMPLE PRESENT.

 SIMPLE PRESENT ( PRESENTE ABITUALE)

Risultati immagini per tabella present simple

                                       Fonte tabella: mappe-dsa.blogspot.it

Nella forma affermativa il simple present si costruisce con l’infinito senza to per tutte le persone, tranne la terza singolare, a cui si aggiunge una -s.

(I verbi terminanti in -s, -ss, -ch, -sh, -x, -z, -o aggiungono la desinenza -es.

I verbi terminanti in -y preceduta da consonante aggiungono la desinenza -ies, e la -y scompare. Es : Davd studies architecture at university.

I verbi terminanti in -y preceduta da vocale aggiungono una -s. Es Mike plays football in the local team.)

Le forme interrogativa e negativa hanno bisogno dell’ausiliare DO / DON’T per tutte le persone tranne la terza persona singolare che vuole DOES / DOESN’T.

Dal momento che il simple present si usa generalmente per esprimere azioni abituali o ricorrenti, è spesso accompagnato da espressioni temporali come:

  • in the morning
  • in the afternoon
  • in the evining
  • at night
  • every day
  • every month
  • every Monday, Tuesday…

Oppure è spesso accompagnato da avverbi di frequenza:

  • always
  • often
  • usually
  • generally
  • rarely
  • sometimes
  • never

Non occorrono queste connotazioni temporali quando il simple present esprime fatti generici:

Anna speaks good English. (Anna parla un buon inglese)

I come frome Italy. (Vengo dall’Italia)

PRESENT CONTINUOS (PRESENTE PROGRESSIVO)

Risultati immagini per PRESENT CONTINUOUS TABELLA

                                       Fonte tabella: mappe-dsa.blogspot.it

Il present continuous si usa principalmente per esprimere:

  • un’azione in fase di svolgimento (Es. John is playing in the garden. John sta giocando in giardino.)
  • un’azione futura programmata in precedenza. (ES I’m leaving for France tomorrow. Parto per la Francia domani).

Nell’esercizio che segue dovrai scegliere tra present simple e present continuous.

“SIMPLE PRESENT” O PRESENT CONTINUOUS”

Se vuoi scaricare la scheda dell’esercizio in pdf clicca QUI 

e la soluzione in pdf clicca QUI

0

ESERCIZIO DI INGLESE ON LINE – MY BODY AND MY FACE

Risultati immagini per MY BODY

Leggi le parole delle parti del corpo e del volto in inglese

e cerca sull’immagine la parte del corpo e del volto indicata dalla freccia.

MY BODY

MY FACE

 

Fai anche questo gioco dove dovrai trascinare e rilasciare gli elementi per fare un nuovo volto secondo la descrizione! Un gioco per fare pratica con le parti del viso (capelli, occhi, orecchie, naso, denti, labbra …).

FACE MAKER GAME